noxiall_600x600

A cosa serve l’integratore

Noxiall è un prodotto nutraceutico che serve per il benessere del sistema nervoso, aiuta infatti a contrastare i dolori di natura neuropatica favorendo al tempo stesso il controllo della reattività dei tessuti.

Esso si configura come un integratore alimentare ma non deve assolutamente essere considerato un sostituto di una dieta varia ed equilibrata, né tantomeno di un sano stile di vita. Si tratta di un aiuto valido contenente.

Gli ingredienti principali sono 4 e sono:

– la mirra, il cui nome ufficiale è Commiphora Myrrha, la quale appartiene alla famiglia Burseraceae e il cui estratto secco è dato dalle sue gommoresine, le quali si contraddistinguono per avere un ricco contenuto di principi attivi, cioè i furanodieni, i quali hanno a loro volta la responsabilità delle varie attività di natura biologica della mirra:
– l’estratto secco del rosmarino, il quale contribuisce a rendere più semplice la risposta del nostro organismo ai radicali liberi e allo stress di tipo ossidativo;
– il pepe nero, o meglio il suo estratto fluido, il quale rappresenta un olio essenziale dall’alto contenuto di beta-cariofillene, vale a dire un sesquiterpene che interagisce perfettamente con i sistemi recettoriali che danno il loro contributo alla risposta cellulare fisiologica.
– la Palmitoiletanolamide, che troviamo solitamente indicata con la sigla PEA. Si tratta di un composto naturale che si comporta come un modulatore biologico, favorisce cioè il funzionamento corretto dei tessuti. Esso viene naturalmente prodotto dal nostro corpo ma si può trovare altresì anche all’interno di numerosi alimenti. Tra le sue molte proprietà si ricordano quelle principali, che sono quella analgesica e quella anti-infiammatoria.

Nel dettaglio, oltre alla PEA, al Piper Nigrum, agli estratti di Commiphora Myrrha, Rosmarinus Officinalis , Noxiall si compone di: acidi grassi, sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio, glicerolo, ossido di ferro, gel di cellulosa, biossido di titanio, stabilizzanti, coloranti, fosfati di calcio, etilcellulosa, maltodestrina, talco, polivimpolirrolidone, agenti di rivestimento, agenti di carica, E133, sali di idrossi-propil-metilcellulosa, cera di carnauba.

Come assumere Noxiall

Le compresse di Noxiall sono deglutibili filmate colorate e vanno dunque prese bevendo un bicchiere abbondante d’acqua, possibilmente a temperatura ambiente. La dose consigliata è di 1 compressa al giorno, come indicato nel foglietto illustrativo, di cui suggeriamo di prendere visione. Ogni confezione si compone di 20 compresse. Gli ingredienti di Noxiall sono naturali, tuttavia è sempre meglio non superare le dosi indicate, né assumerlo se si è donna ed in stato interessante, né farlo assumere ai bambini al di sotto dei 3 anni di età. In generale, il prodotto dovrebbe essere proprio tenuto lontano dai bambini.

Altresì per un’assunzione corretta ed efficace è fondamentale conservare Noxiall in un posto buio, vale a dire al riparo della luce e lontano anche dalle fonti di calore, e che sia anche fresco ed asciutto. Se non dovessero sussistere queste condizioni il prodotto potrebbe subire delle alterazioni.

Per quanto riguarda infine la data di scadenza, essa è riportata sulla confezione ed è valida fintanto che il prodotto viene conservato adeguatamente.