App per incontrare persone gratis: ecco le migliori applicazioni gratuite per iOS e Android

Ormai sono diversi anni che incontrare nuove persone è diventato sempre più difficile, per questo motivo la tecnologia ha iniziato a proporre una serie di soluzioni, ovvero le app per incontri. Il settore è in forte crescita, con l’aumento del numero di single in tutto il mondo, inoltre è un modo semplice e pratico per trovare sempre qualcuno interessante.

Sul mercato esistono tantissime applicazioni per iOS e Android, alcune delle quali totalmente free mentre altre richiedono un abbonamento o prevedono funzionalità a pagamento. Vediamo quali son le migliori app per incontrare persone gratis, con una selezione dei programmi più popolari e apprezzati del momento da giovani e adulti.

Tinder: la più famosa e completa

La migliore app per incontrare persone è senza dubbio Tinder, infatti si tratta dell’applicazione più utilizzata con una copertura mondiale. Il programma è compatibile con device Android e iOS, è davvero semplice da utilizzare e abbastanza sicuro.

Per accedere basta creare un profilo personale, realizzandolo ex novo o tramite l’account Facebook. Una volta trovata una persona interessante è possibile inviarle un apprezzamento, quindi se ricambia arriva il tanto agognato match, per dare il via al corteggiamento online.

Lovoo: i suggerimenti li manda l’app

Anche Lovoo mette a disposizione dei utenti una versione gratuita, per smartphone e tablet Android e iOS, tuttavia rispetto a Tinder le funzioni della modalità free sono ridotte. L’applicazione permette di gestire rapporti diretti con gli altri utenti, usando per l’iscrizione l’account Google o il profilo Facebook.

In questo caso le persone che potrebbero combinare vengono proposte direttamente dall’app, quindi è possibile scegliere se approfondire o scartare il candidato. Tra le opzioni gratuite ci sono tre domande di chat, altrimenti bisogna mettere mano al portafoglio e acquistare i crediti o un abbonamento, per accedere al servizio Lovoo Vip.

Once: un solo incontro ogni 24 ore

Un’ottima app di incontri è Once, una delle applicazioni gratuite più interessanti per dispositivi mobili iOS e Android. In modo simile a Lovoo per conoscere persone non è possibile cercare da soli, ma vengono offerti dei suggerimenti in base alle preferenze, gli hobbies e alcuni criteri conosciuti soltanto al team di esperti dell’app.

Con Once però è possibile visualizzare un solo annuncio di incontri al giorno, una proposta che viene inviata a entrambi i candidati, i quali possono scegliere se avviare la conoscenza oppure passare la mano. Senza dubbio si tratta di uno stile che valorizza l’esperienza, evitando di scorrere decine di profili senza prestare troppa attenzione.

Meetic: eventi per single e personalizzazione

Tra le migliori app per incontrare persone gratis c’è Meetic, applicazione disponibile senza nessun costo di iscrizione su Google Play Store e Apple Store. La piattaforma è molto popolare soprattutto tra i più giovani, è facile da utilizzare e presenta un’interfaccia grafica intuitiva, con tantissime funzionalità che aumentano l’interazione tra gli utenti.

Oltre all’app è presente anche una versione desktop, un vero e proprio sito d’incontri dove cercare l’anima gemella o un partner con cui trascorrere una serata in compagnia. All’interno è possibile localizzare i single più vicini alla propria posizione, partecipare agli eventi organizzati e creare un profilo davvero personalizzato e originale.

Bumble: il controllo è tutto delle donne

Non è un mistero che le app per incontri abbiano un approccio molto maschile, con la proposta di persone da conoscere come se fossero dei piatti sul menu di un ristorante. Questo stile è stato completamente invertito da Bumble, un’applicazione dove viene privilegiata l’interazione e la capacità delle persone di fare networking.

In particolare il controllo è nelle mani delle donne, le quali possono accettare un invito ma devono essere loro ad avviare la conversazione, mentre ai maschietti non resta che aspettare e comportarsi bene. Inoltre è possibile stringere amicizie, rapporti professionali e diventare mentori per aiutare gli altri utenti.

Happn: ritrovare il colpo di fulmine

A chi non è successo di incrociare lo sguardo di una persona per un istante, sentendo qualcosa di speciale attraversare il cuore, ad esempio durante il tragitto in metro. In questo caso niente panico, infatti basta scaricare l’app Happn, una delle applicazioni per conoscere persone con il miglior punteggio nelle recensioni.

L’app è compatibile con device iOS e Android, con una funzionalità veramente unica che permette di registrare gli incontri fugaci. Ogni volta che ci si trova vicino a un altro utente l’avvenimento viene archiviato, così se si desidera ritrovare la persona è possibile cercala tramite l’app. Senza dubbio averla nel proprio smartphone è un modo per evitare di perdere l’anima gemella.

Grindr: l’app di incontri per il pubblico gay

Tra le app più longeve nel mondo del dating c’è sicuramente Grindr, applicazione sul mercato da oltre 10 anni con un nutrito seguito di utenti in tutto il mondo. L’app si rivolge al pubblico gay e vanta quasi 30 milioni di iscritti, provenienti da oltre 200 paesi di tutto il globo, con circa 4 milioni di accessi al giorno.

Con Grindr si possono pubblicare varie foto personali, fino a un massimo di 5 scatti, inoltre all’interno esistono dei moderatori che evitano comportamenti scorretti, soprattutto commenti di tipo razziale. L’applicazione ha ispirato anche alcune serie TV, è totalmente gratuita e disponibile per Android e iOS.