La vera parola d’ordine per il business di oggi è quella della personalizzazione. Ogni cliente ed ogni persona vuole sentirsi unica e per farlo non c’è niente di meglio che creare dei gadget o delle soluzioni ad hoc, personalizzate.

Sempre più aziende, online e non, si stanno rendendo conto che il vero modo per imprimersi nella mente dei clienti è quello di cercare di essere più visibile e unico possibile. Parola d’ordine: non scomparire, e quindi personalizzare, distinguersi dalla massima, rinnovare l’immagine per dare un tocco di novità e di freschezza al brand ed all’azienda. Si tratta di un’ottima strategia che comporta spesso investimenti limitati ed è in grado di fare presa concretamente sulla clientela, perché personalizzare significa distinguere (e distinguersi) ed anche a livello psicologico ciò ha una buona presa sui clienti.

Ecco perché sono sempre di più le aziende che personalizzano tutto a partire dalle scatole e confezioni, ad esempio le scatole di carta. Creare una scatola personalizzata è davvero semplice, ed è un’idea simpatica per rilanciare l’immagine dell’azienda. D’altronde chiunque ha un e-commerce e non solo utilizza i box e scatole di cartone, imballaggi che hanno lo scopo di proteggere il prodotto e di farlo arrivare integro: ecco perché optare per una scatola personalizzata, che il cliente sicuramente avrà fra le mani, è una delle soluzioni migliori per personalizzare l’immagine dell’azienda e per farsi ricordare.

Una scatola personalizzata per il marketing

Possiamo trasformare la scatola personalizzata non solo in uno strumento necessario per proteggere il prodotto e per farlo arrivare sano e salvo, ma anche per poter pubblicizzare i propri prodotti e per poter ridare un’immagine all’azienda. L’imballaggio arriva a tutti i clienti ed è quindi uno straordinario mezzo di pubblicità, se viene usato bene e con un po’ di creatività.

Una scatola anonima verrà sicuramente gettata via, e di certo non lascerà il segno. Una scatola personalizzata verrà più facilmente ricordata, anche solamente se il cliente la vede più volte mentre passeggia per casa nell’arco della stessa giornata. Più bella è la scatola personalizzata più possibilità ha di essere anche tenuta ed usata per altri scopi, per raccogliere documenti, e via dicendo. Dal punto di vista psicologico quindi una scatola personalizzata ha meno motivi di essere gettata via, se è fatta bene, e resterà più a lungo sotto gli occhi del cliente. Insomma, diventa un eccellente strumento pubblicitario del quale vi consigliamo di usufruire.

Creare una scatola personalizzata permette una maggiore fidelizzazione del cliente, ed ha anche un peso nella scelta del prodotto (ad esempio se non vendete online ma solamente al dettaglio). Il cliente tiene conto inconsciamente anche di questi piccoli dettagli quando acquista.

 Come creare un prodotto ad hoc

Ma come fare una scatola personalizzata? Per un risultato davvero professionale ed uno studio ottimale del vostro logo e dell’azienda vi consigliamo di rivolgervi solamente ad esperti. Sappiate che è possibile acquistare rivolgendosi ad aziende specializzate in scatole regalo per poter ottenere un prodotto altamente su misura.

Dovete studiare il tipo di target, per sapere cosa scrivere sulla scatola e come; ma anche la struttura stessa della scatola, scegliere anche il materiale (magari sostenibile) per poi optare per il formato perfetto e per eventuali disegni e personalizzazioni. Creare una scatola personalizzata è facile grazie ad alcuni programmi di editing online gratuito che vi danno la possibilità di sperimentare forme, colori, formati e scritte, assieme anche alla posizione del logo. Una soluzione che va bene non solo per le grandi marche ma anche per i piccoli negozi e le realtà online che vogliono farsi conoscere e che per farsi distinguere si affidano anche alla scatola personalizzata.