La funzione di una scala non è solo quella di collegare i piani della casa, ma di adattarsi all’ambiente che la circonda in modo gradevole. Il salotto è la parte della casa dove ci si rilassa e si invitano gli amici e, nelle case moderne con ambienti aperti, è la stanza che si presenta per prima quando si entra. È dunque importante arredarla in modo gradevole, con arredi e strutture che ben si abbinino tra loro. La scelta dei materiali e dei colori non riguarda solamente i mobili, gli infissi e l’illuminazione, ma anche elementi importanti come un’eventuale scala interna. La scala interna, conosciuta anche con il nome di scala a giorno, ha una struttura a vista ed è realizzata in materiali come il metallo, il legno, il vetro, ma anche in muratura. Prefabbricata, viene di solito realizzata su design e personalizzata secondo i desideri del cliente. Questo tipo di scala può essere elicoidale oppure lineare, come le scale esterne.

Scale in diversi materiali e stili

Oggigiorno sono disponibili scale adatte a ogni ambiente, sia classico, moderno, rustico, minimalista: in ogni caso resistenti ed eleganti, con ringhiere che si adattano allo stile degli ambienti. Le tradizionali scale in legno si adattano ad ambienti montani, ma non solo, e possono essere realizzate combinando anche altri tipi di materiali. Chi ama l’archeologia industriale può optare per le scale in metallo, con evidenziazione degli elementi portanti, e chi ha ambienti classici può scegliere le ringhiere in ferro battuto, che conferiscono eleganza ad ogni spazio.  Di effetto scenografico è la scala a giorno sospesa, minimale e geometrica, ma non adatta a chi ha bimbi piccoli. La scala in vetro si adatta ad ambienti moderni e di design; apparentemente leggera, questo tipo di scala è realizzata, come tutte le altre, seguendo rigide normative, anche di misurazione. Anche la giusta illuminazione può creare effetti di luci ed ombre valorizzando la struttura della scala.

Scale a chiocciola per gli spazi ridotti

Decorativa e di grande impatto, la scala a chiocciola è un obbligo per chi ha ambienti piccoli, e per questo motivo è importante poter scegliere i colori, i materiali e le linee che più soddisfano i propri desideri. I colori, in particolare, giocano un ruolo importante soprattutto per quanto riguarda le scale a chiocciola. Scegliendo il colore bianco, per esempio, se le pareti e il salotto sono chiari, la scala si inserisce in modo armonico. Se gli infissi e i mobili sono in legno scuro e i divani e gli altri arredi in tinte calde il legno può essere il materiale ideale. I materiali trasparenti, in vetro o in PVC, donano leggerezza e possono fornire un elemento di decoro al proprio salotto. La scala a chiocciola non è solo un obbligo: può anche essere una scelta di stile, l’ideale per chi desidera creare movimento nei propri ambienti.

L’acquisto di una nuova scala interna

Quando si tratta di ristrutturare una casa, rifare la scala a giorno comporta dei costi e dei tempi di progettazione che vanno valutati attentamente. Una valida alternativa, se si dispone di poco tempo e denaro, è sostituire le parti danneggiate e i rivestimenti usurati. Se bisogna spostare o creare una scala, bisogna invece acquistarne una nuova. Il costo è maggiore ma ci sono delle agevolazioni fiscali, inoltre la si può avere a proprio gusto e piacimento. La maggior parte delle moderne scale interne è prefabbricata, ma alcune parti sono modificabili secondo i desideri del cliente. Devono rispettare delle misure minime, ma oggigiorno sono sempre meno ingombranti, dando l’impressione che la luce vi penetri liberamente.