rimuovere colla etichette vestiti_

La colla è uno strumento utilissimo, in molte situazioni ci salva, ma in tante altre mette a dura i prova i nervi. Soprattutto quando va rimossa e non siamo stati noi ad usarla. L’esempio classico è senza dubbio la colla sui vestiti che rimane dopo che si è tolta un’etichetta.

Molto spesso, in particolare modo in occasione dei saldi, sugli abiti vengono appiccicati degli adesivi contenenti la percentuale di sconto, o vengono altresì indicate le taglie, sempre in forma adesiva.

Al pari delle etichette che vengono stampate a caldo all’interno delle maglie o pantaloni, gli adesivi posti sulla parte visibile dei vestiti creano un unico problema. Quello dei residui di colla. Residui antiestetici che vanno opportunamente rimossi in maniera adeguata per non compromettere per sempre un capo di abbigliamento, magari appena acquistato!

Ovviamente rimuovere la colla delle etichette dei vestiti è possibile, ma occorre munirsi di pazienza. Non esiste un prodotto miracoloso che toglie in un attimo le macchie, serva la combinazione di più elementi, guidati dal buon senso. Occorre infatti prestare molta attenzione alle operazioni che adesso vedremo perché si corre sempre il rischio di commettere qualche errore e finire per rovinare un capo di vestiario…il che non è simpatico!

I rimedi della nonna per togliere la colla dai tessuti

Le soluzioni che proponiamo possono essere considerate dei rimedi della nonna in quanto esplicabili con materiali che solitamente si hanno in casa. SI tratta infatti dell’acetone per togliere lo smalto dalle unghie, dell’alcool, dell’aceto e del sapone di Marsiglia. Non che servano necessariamente tutti questi elementi, l’importante è valutare il tipo di problema ed agire di conseguenza. Un adesivo appiccicato manualmente su un abito avrà un impatto diverso rispetto ad un’etichetta fissata con la stampa a caldo. Di conseguenza, i residui saranno diversi ed altrettanto diversi dovranno essere i prodotti da usare per far andare via la colla.

Solvente e limetta in vetro

Gli attrezzi per la manicure possono tornare utili per togliere la colla che rimane dai vestiti dopo che si è tolto un adesivo. Il consiglio è quello di applicare il solvente, detto anche comunemente acetone, sulla colla e dopo qualche secondo cominciare a grattare delicatamente con l’aiuto di una limetta per unghie in vetro.

Alcool e sapone di Marsiglia

Se si ha a che fare con dei residui di colla più resistenti, come quelli dati dalla rimozione di un’etichetta, il consiglio è quello di sciogliere qualche scaglia di sapone di Marsiglia in una bacinella con dell’alcool. Quindi prendere un dischetto di cotone e bagnarlo con la soluzione e poi tamponare dolcemente la macchia.

Aceto

A freddo, cioè a distanza dalla rimozione dell’etichetta o dell’adesivo, si può provare a tamponare la macchia con dell’aceto e grattare poi con una spazzola.

C’è chi consiglia di usare forbici o coltellini, ma siamo dell’idea che siano più pericolosi, sia per la propria incolumità, ma anche per i vestiti stessi! In ogni caso, i rimedi possono essere ripetuti fintanto che non danno il risultato desiderato e solo successivamente si può procedere con il lavaggio dei tessuti, il quale non va mai fatto prima della rimozione delle macchie.