N26, un nome o un titolo che può apparire un tantino enigmatico ma cosa è esattamente N26? Non si tratta della sigla di un medicinale e neanche un simbolo chimico nella tavola periodica degli elementi ma in realtà parliamo di un conto corrente bancario totalmente gestibile da smartphone.

Di N26 si parla sempre di più e sembra anche aver riscosso finora un certo successo anche in Italia, un paese che certamente non è molto amante delle banche ma è pur vero che negli ultimi anni sempre più italiani si affidano a banche online per conti correnti che siano il più convenienti possibili.

In questa nostra guida qui su thndr.it andremo a scoprire punti deboli e punti di forza di questo servizio. Abbiamo messo a confronto diverse recensioni come questa e abbiamo fatto un po’ un riassunto di quello che più può esservi utile sapere.

N26 è una banca diretta tedesca con sede a Berlino e fondata nel 2013, praticamente non ha filiali fisiche e questo da un certo punto di vista può apparire un po’ inquietante ma è anche uno dei motivi che permettono di abbattere i costi e quindi garantire un servizio dai costi molto convenienti.

Gli italiani sono anche un popolo di cineasti e di amanti della musica. Aumentano a dismisura gli abbonamenti a Netflix, a Prime Music, iTunes Music Store e a Spotify.

Aumenta l’acquisto online, di tutti i tipi, dai giochi, vestiario alla musica. Nella quotidianità, queste spese rientrano nei budget mensili di molte famiglie italiane. Collegare i propri abbonamenti mensili ad una banca come la N26, è semplice e indolore.

Con la funzionale app. possiamo controllare anche i traffici dei download di Itunes, di Spotify, di Amazon music e di tutti i servizi musicali a pagamento in nostro possesso, senza rotture di scatole e direttamente dal nostro telefonino o pc. Una banca a servizio non solo dei conti di lavoro ma anche degli hobby e degli interessi musicali o cinematografici di una famiglia, che come dicevamo poco fa, diventano sempre più impellenti.

Oramai è risaputo che in tanti si affidano a banche online, ancor meglio se affidabili come la N26 per poter collegare le piattaforme musicali e lo streaming a pagamento. Per questo occorre una banca che in modo semplice, e con pochi fronzoli possa rispondere a tutti i tipi di esigenze non solo del singolo lavoratore ma anche di un intero nucleo familiare.

COME FUNZIONA N26

Sgombriamo subito il campo da uno dei dubbi che possono sorgere in questi casi: N26 ha in sé tutte le caratteristiche, servizi e funzionalità di una banca tradizionale, come detto sopra, mancano semplicemente le filiali fisiche e va gestito tutto tramite la app ufficiale.

Una volta scaricata e installata la app sul proprio smartphone, per aprire il conto occorrerà loggarsi e inserire tutti i dati personali, quindi effettuare una registrazione video in cui inviare anche l’immagine il più nitida possibile del proprio documento di riconoscimento.

Una volta attivato il conto, verrà inviata al proprio domicilio anche la carta di debito Mastercard anche contactless con cui è possibile fare acquisti ovunque anche online, prelevare contanti presso gli sportelli ATM di qualsiasi banca, gratuitamente se in Italia oppure pagando una commissione pari all’1,7% sui prelievi in valuta estera. Non ci sono vincoli di durata.

N26 ha quattro tipi di conto possibili di cui uno base, diciamo cosi standard completamente gratuito, senza costi fissi oppure in tre versioni Black, Metal e Business che vediamo meglio di seguito.

N26 Black è il conto corrente virtuali pensato soprattutto per coloro che amano viaggiare, con questa opzione è previsto un canone di 5,90€ al mese con inclusa sempre la carta Mastercard, pagamenti gratuiti e prelievi gratuiti illimitati ovunque, in questo caso è inclusa anche un’ assicurazione viaggi e contro il furto di cellulare, la protezione acquisti e bonifici in valuta estera. E’ previsto un vincolo minimo di 12 mesi.

N26 Metal è il conto che costa 14,90€ al mese e include, in questo caso, la carta Metal Mastercard (personalizzabile con vari colori). Ci sono le stesse funzionalità del conto Black con in aggiunta servizi vip dedicati abbinati alla Mastercard versione Metal, sempre offerte esclusive per i partner del circuito Mastercard.

Anche in questo caso il vincolo minimo da rispettare é di 12 mesi.

N26 Business è il conto business praticamente a costo zero pensato per coloro che lo utilizzano maggiormente per lavoro. Include la carta Business Mastercard, pagamenti gratuiti, cashbak dello 0,1% sugli acquisti tramite carta, prelievi agli ATM gratuiti ma con una commissione dell’1,7% su quelli in valuta estera.

N26 si presenta quindi come una soluzione davvero alternativa e da prendere in seria considerazione a molti altri conti correnti soprattutto quelli per cosi dire tradizionali abbinati a banche tradizionali con filiali fisiche che ancora oggi mantengono costi troppo alti.

COME FARE AD APRIRE UN CONTO N26

Abbiamo un po’ accennato prima come si fa ad aprire un conto N26, la procedura è senza dubbio molto semplice anche se può risultare un po’ elaborata nella fase in cui occorre effettuare una videochiamata per inviare il proprio documento di riconoscimento.

Questa procedura può risultare non proprio snellissima perché spesso si incappa nel documento sempre poco leggibile e quindi non accettato ma non solo in questo caso però.

Per aprire il conto occorre scaricare e installare l’apposita app da Play Store oppure App Store quindi aprirla e cliccare su Crea un Conto quindi Nuovo Utente e poi Apri un conto.

Arrivato quindi il momento di inserire tutti i dati personali che vengono richiesti man mano nella procedura, quindi impostare un password di accesso per il conto.

Una volta fatto tutto e cliccato su Apri il mio conto arriverà una mail di confermata che deve essere confermata attraverso il classico link nella mail.

Tornate poi nell’app di N26 per fare il login con le credenziali e acconsentite alla ricezione delle notifiche.

Dopo questa operazione occorre verificare la propria identità, passaggio questo molto importante. Si può utilizzare carta d’identità o passaporto. Quindi una volta accettati Termini e condizioni con la fotocamera dello smartphone scattare una foto fronte/retro al documento di identità, quindi digitarne i dati anche negli appositi campi.

Per concludere la procedura occorre farsi un selfie per confermare e convalidare la propria identità.

A questo punto va associatolo smartphone al conto N26, confermando il numero di cellulare già inserito in fase di registrazione e digitare il codice di verifica che riceverete via SMS. Infine premere su Continua e impostate un PIN che dovrà essere inserito per tutte le operazioni di pagamento.

Fatto questo, il sistema assegnerà un codice IBAN e un codice BIC per tutte le operazioni di invio e ricezione denaro.

Se é tutto in regola, il conto sarà aperto nell’arco di poche ore, massimo 24 ore lavorative e nel giro di una settimana ricevere la carta di debito Mastercard nella versione che avrete scelto in base al conto.

COME CHIUDERE UN CONTO N26

Per chiudere un conto N26 con contestuale cancellazione del proprio profilo occorre inviare una richiesta tramite mail a support@n26.com dal vostro indirizzo email registrato, contenente le seguenti informazioni:

  • una dichiarazione con la richiesta di chiusura del conto in una data specifica o al più presto
  • il nome
  • il tuo IBAN N26 (o account number/sort code in UK)
  • un IBAN all’interno della SEPA (o account number/sort code in UK) per trasferire il saldo residuo se è positivo

Anche in questo caso si tratta di una procedura molto semplice e per altre informazioni si può sempre contattare su un supporto tecnico piuttosto efficiente.