La tecnica della pixel art appassiona sia grandi che piccoli, rappresenta quindi un’attività ideale per genitori e figli, per trascorrere insieme dei bei momenti all’insegna dell’armonia e della creatività. Tale tecnica può esser messa in pratica attraverso le perline da stirare del produttore danese Hama Beads, che si rivolge ai bambini dai 5 anni in su. Le tipologie sono 3, maxi, midi e mini, che si differenziano esclusivamente in base alla grandezza dei cilindri, vale a dire delle perline colorate.

I pezzettini colorati, anche detti perline o cilindri, sono tendenzialmente piccoli, per questo viene sconsigliato l’utilizzo ai bambini al di sotto dei 5 anni. Inoltre, trattandosi di oggetti che si trasformano in 2D o 3D attraverso il calore del ferro da stiro, richiedono necessariamente la presenza di un adulto. In poche parole, la fase che prevede l’utilizzo del ferro da stiro, non può essere svolta dai bambini, ma solo ed esclusivamente dagli adulti.

Ciò che i bambini possono fare liberamente è il disegno che diventerà poi un addobbo, una decorazione, un quadretto, un portachiavi…ciò che si desidera! Non vi sono limiti alla creatività, tutto sta a cominciare, partendo dalle basi. Il modo migliore per approcciarsi a quest’attività prevede l’utilizzo di telai sagomati, che hanno già la forma desiderata e ciò che occorre fare è solo infilare le perline nei pioli. Realizzare da zero un’immagine è uno step successivo, richiede delle competenze maggiori.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono i passaggi per trasformare le perline colorate in oggetti pixellati. Gli step sono principalmente 3:
1. creazione della figura attraverso il telaio rigido, in cui vanno semplicemente infilate le perline, disponendo i vari colori a proprio piacimento, secondo il gusto personale;

  1. applicazione di un pezzo di carta da forno sopra alla figura in modo da coprirla e quindi il passaggio del ferro da stiro; questo step è molto importante, per questo è opportuno prestare la dovuta attenzione e ricordarsi di non tenere mai fermo immobile il ferro da stiro, il telaio in plastica potrebbe fondersi; il ferro, che va usato senza vapore ed impostato sul materiale di base, cioè cotone, deve essere passato sulla carta con movimenti leggeri e circolari; si può interrompere quest’operazione quando dalla carta il colore traspare bene, in maniera vivida;
    3. far raffreddare e tenere la decorazione creata sotto qualcosa di pesante così da non farla deformare. Infine, rimuovere la carta.

Ovviamente Hama Beads non è l’unico marchio di riferimento per questo tipo di gioco tanto carino e creativo tanto difficile da trovare. Per acquistarlo il consiglio è di cercare tra i grandi store online, quali Amazon per esempio, dove si possono trovare anche le perline di altri produttori, come Nabbi Beads, che è svedese, e Perler Beads, che invece è americano. A tal proposito rendiamo noto di prendere sempre in considerazione il luogo da dove partono le spedizioni in quanto sommate al prezzo degli articoli si potrebbero trovare le tasse doganali. In alternativa, si può ricorrere all’Ikea, dove vengono vendute le perline da stirare, ivi chiamate Pyssia.