La perdita dei capelli può essere un problema sentito per molte persone. Soprattutto gli uomini che soffrono di alopecia androgina possono provare un grande disagio causato dalla perdita dei capelli che avviene già in giovane età e che ha ricadute sull’autostima e sul modo in cui ci si vede.

In particolare durante la primavera e l’inverno può accentuarsi la perdita di capelli, come pure durante situazioni di forte stress o ansia che può accelerare la caduta dei capelli.

Spesso quindi si cercano dei rimedi il più possibile efficaci per tentare di arginare la caduta dei capelli prima che sia troppo tardi. Ma questi rimedi funzionano davvero, oppure no? Si tratta solo di trucchi pubblicitari, o sono davvero utili? Pensiamo ad esempio alle lozioni per capelli, spesso pubblicizzate come strumenti perfetti per rinforzare i capelli ed impedirne la caduta. Ma è davvero così? In che casi ed in che modi le lozioni per capelli possono arginare la caduta degli stessi? Cerchiamo di capirlo assieme.

Lozioni per capelli: funzionano davvero?

Quando si parla di lozioni anti caduta la confusione è spesso abbastanza grande, perché non si comprende se questi prodotti possano avere un’azione attiva per fermare la caduta dei capelli oppure no. La caduta dei capelli, però, può essere sia fisiologica vale a dire se avviene quando i capelli hanno terminato il loro ciclo di vita, che patologica, se avviene quando vi sono problematiche del cuoio capelluto. Quando la caduta dei capelli è sospetta, prima di assumere qualsiasi tipo di sostanza sarebbe bene cercare di chiamare uno specialista e fare l’esame del capello per valutare le cause della caduta, perché anche questioni come l’ereditarietà o disturbi ormonali potrebbero incidere.

Le lozioni anti caduta sono prodotti che vanno ad agire in una fase del ciclo di vita del capello quando i bulbi sono prossimi al distacco. Si tratta della c.d. fase catogen, nella quale ormai il capello è nella fase di caduta ed il bulbo è estremamente sottile.

Tra le lozioni più note citamo Foltina (qui una recensione che spiega come Foltina funziona ed agisce ). Le lozioni anti caduta agiscono sul capello per stimolare e nutrire i bulbi piliferi e quindi per cercare di rinforzare il capello, in modo che la crescita sia stimolata e che nuovi capelli possano rimpiazzare quelli caduti. La lozione contro la caduta dei capelli non è un prodotto miracoloso e non può cambiare in toto le condizioni del capello o della calvizie, ecco perché non è da considerare una terapia a tutti gli effetti contro la caduta dei capelli. Questi prodotti però possono notevolmente rinforzare il cuoio cappelluto migliorando la salute dello stesso e quindi anche la resistenza dei capelli.

Oltre alle lozioni, che agiscono nella fase finale della vita del capello, vi sono anche dei prodotti che possono invece stimolare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto e quindi in generale rinforzare i capelli. Ad esempio il massaggio della cute è una soluzione ottimale per cercare di migliorare la circolazione del sangue, ma è poco indicato se c’è troppo sebo perché in questo caso il massaggio stimola le ghiandole sebacee. I prodotti anti caduta possono aiutare a rinforzare i capelli e i bulbi ma non sono una soluzione definitiva contro la calvizie, anzi. Bisogna considerare che ogni calvizie può avere un’origine differente e per questo motivo è necessario capire attentamente quali sono le cause alla base della perdita di capelli. Migliorare lo stile di vita, l’alimentazione ed eliminare lo stress può aiutare ad avere dei capelli più belli e sani e sicuramente aiuta molto a far funzionare al meglio anche le lozioni anti caduta del capello.