Le capsule originali, fatte salve le offerte dell’ultima ora sui vari ecommerce, oscillano tra 0,31 e 0,49 € a capsula mentre le compatibili vanno da 0,2 a 0,17 € e, stando ai feedback degli acquisti verificati, la qualità è ottima e non hanno nulla da invidiare alle prime.

Ecco perché sempre più italiani hanno scelto di acquistare online le capsule caffè compatibili fosse solo perché, come ci ricorda Simone Ciucci, web manager dell’ecommerce di caffè crel.it, oggi importanti torrefazioni nazionali ed internazionali hanno cominciato a produrre e vendere le cialde e le capsule compatibili delle marche più famose in commercio.

Le macchine per il caffè che vanno a capsule non sono molto versatili e accolgono solo il formato di capsula fornito dall’azienda che le produce.

Diciamoci la verità: potendo scegliere, nessuno si sarebbe mai sognato di comprare una macchina da caffè senza valutare accuratamente la possibilità di inquinare meno o di poter decidere quali miscele, cialde o capsule utilizzare.

Ma arrivano le feste, il Natale in particolare è uno dei momenti in cui si acquistano molti piccoli elettrodomestici, tanto che le nostre case si trasformano in pochi giorni nell’angolo delle occasioni di un ipermercato.

Sconti del 70% su una macchina Nespresso equivale a dire che hai speso poco per un oggetto che costa molto di più, ci fai un figurone e via via, sei anche ricordato nei pensieri (non si sa se sempre buoni) del destinatario del regalo.

Acquistare una macchina per caffè in capsule di questo tipo fino a qualche anno fa significava poter acquistare le capsule solo di quella marca, obbligando chi la possedeva a consumare esclusivamente quel prodotto che, per quanto disponibile in diversi bouquet, alla lunga si rivelava una sorta di fastidiosa nonché dispendiosa schiavitù.

Per ovviare al problema della spesa che, alla fine dell’anno finiva per pesare sensibilmente sul budget di una famiglia dal reddito medio, c’è stato chi, addirittura, giustificato anche da un impulso eco-ambientalista, svuotava le capsule e le riempiva avendo cura, poi di rivestire il fondo con carta alluminio e bucherellarlo seguendo la matrice delle capsule originali. Molti video di YouTube lo confermano, nel caso in cui vi fosse venuta la curiosità!

Se da un lato questo atteggiamento può risultare encomiabile, non si può certo dire che sia altrettanto pratico e veloce.

Come risparmiare soldi con il caffè in capsule

Per fortuna dopo qualche anno dall’uscita delle macchinette utilizzate in casa per fare il caffè i torrefattori più intelligenti si sono ingegnati dando il meglio di loro stessi, e al grido di “ca nisciun’ è fess” hanno escogitato la maniera di mettere in commercio delle capsule perfettamente compatibili con le macchine da caffè delle marche più bevute, rivelando il segreto anche ad altri concorrenti i quali, pur non brillando nella realizzazione del packaging, sono riusciti comunque a realizzare un prodotto di ottima qualità ad un prezzo sicuramente più ragionevole finendo per sottrarre una significativa fetta di mercato alle aziende che fino a quel momento non temevano nessuna concorrenza.

Entrando più nello specifico possiamo senza dubbio affermare che le capsule compatibili più richieste sono quelle della Nespresso e un rapido confronto dei prezzi sui vari siti che le vendono hanno dato risultati davvero strabilianti.

I gusti reperibili in commercio sono talmente tanti che sarebbe difficile non trovare quello in grado di soddisfare il nostro gusto. Nei vari ecommerce dedicati alla bevanda più bevuta dagli italiani spesso i gestori realizzano delle confezioni miste di caffè chiamate “di benvenuto” per invitare il cliente a provare tutta la gamma disponibile a prezzi veramente molto bassi, in modo far operare una scelta senza pentimenti.

La novità assoluta è che sempre più spesso negli ultimi anni le capsule compatibili non contengono soltanto caffè, alcune di esse contengono varie miscele di tea e infusi alle erbe in modo da venire incontro al gusto, ma anche alle necessità di tutta la famiglia.

Per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo, risparmiando tempo e denaro si consiglia di acquistare i prodotti su internet perché è noto che i prezzi sono decisamente inferiori rispetto a quelli imposti nei negozi fisici.

Senza contare poi che, come dicevamo, è possibile ordinarne un quantitativo ragionevole in modo da azzerare le spese di spedizione e poter provare in famiglia come in ufficio diverse miscele anche di torrefazioni diverse tra loro.