il-mare-di-Ustica

L’Italia è un Paese ricchissimo di luoghi paradisiaci e meravigliosi: mare, montagna, collina e mare, il Belpaese è davvero un luogo fantastico dove trascorrere del tempo con chi si ama.

Fra le zone più belle e riconosciute d’Italia possiamo senza dubbio annoverare l’isola di Ustica, un piccolo angolo di Paradiso conosciuto anche con il nome Perla Nera del Mediterraneo. Ustica è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti d’Italia: un’isola selvaggia e misteriosa dove la natura domina ancora incontrastata, dove il turismo deve necessariamente piegarsi all’orgoglio di questa piccola ma tenace isola a 60 km da Palermo. Meta perfetta per chi ama fare snorkeling e per chi adora il mare, l’isola di Ustica è sicuramente uno dei luoghi più interessanti e puliti per un turismo a contatto con la natura. Ci sono tantissime cose da vedere e da fare in questa porzione di Italia, nell’isola che fu della Maga Circe, secondo la Leggenda. Oggi l’isola di Ustica ospita più della metà di tutte le specie mediterranee e la sua ricchezza, sia di flora che di fauna, è sicuramente uno dei punti di forza di questo territorio. L’altro punto di forza è il suo bellissimo mare, pluripremiato per la sua pulizia e trasparenza. La guida di Legambiente e Touring Club Italia ha premiato il mare dell’isola di Ustica come il più bello del 2019: la bellezza selvaggia di questa isola si è meritata insomma il massimo riconoscimento possibile, assieme alla sua splendida area marina protetta.

Il mare di Ustica si conferma come uno dei più belli di tutta Italia, e non poteva essere altrimenti. Fra ancore, relitti, animali fantastici ed un mare costantemente azzurro che sprofonda nel blu, non stupisce che Ustica sia una delle mete predilette da parte degli appassionati di diving, ma anche di snorkeling. Quest’isola ospita dei siti di immersione complessi e difficili ma che danno grande soddisfazione, ed altri più classici ed ideali anche per chi non si sia mai avventurato con una tuta da sub sotto la superficie nel mare. Nel complesso, questa bella e selvaggia isola è ideale anche per chi voglia fare il battesimo di mare per la prima volta nella sua vita.

 L’area marina protetta dell’isola di Ustica

Ustica ospita una grandissima Area Marina Protetta che è stata istituita nel novembre del 1986 e che si estende per ben 15mila ettari. All’interno di questo paradiso del mare si possono incontrare tantissime specie di pesci, come la cernia bruna, grandi tonni, barracuda, ma anche aragoste e polipi. Inoltre si può fare snorkeling e prenotare un’immersione in un diving center nell’isola di Ustica per andare alla scoperta dell’immensa ricchezza sottomarina di questa isola.

L’isola di Ustica è uno dei posti più amati in Italia da chi è appassionato di diving. I suoi bellissimi fondali blu sono un’attrazione irresistibile per chiunque voglia esplorare le bellezze del Mediterraneo all’interno di un sito incontaminato, dove la natura la fa da padrona e dove è possibile nuotare con banchi di pesci. Inoltre all’isola di Ustica è possibile affrontare diversi percorsi di diving, alcuni più complessi ed adatti agli esperti ed altri invece indicati anche per i più inesperti: questo la rende una zona davvero adatta a tutti. Le zone più belle dove immergersi e andare alla scoperta della flora e della fauna sottomarina sono sicuramente la Secca della Colombara, Punta Galera e lo Scoglio del Medico.

Tantissimi i luoghi da vedere per chi amare fare snorkeling e diving: ad esempio la Grotta dell’Acqua, o grotta azzurra, conosciuta per il colore trasparente e luminoso dell’acqua e per la presenza di una sorta di piramide che è costituita dalle stalagmiti. Da non perdere, per gli amanti della natura, anche la Grotta della Segreta, e la Grotta della Pastizza.