L’ufficio è il biglietto da visita per chi entra nella tua azienda, e con il giusto arredo e curando l’immagine si può arrivare a trasmettere affidabilità a chi per la prima volta si trova all’interno dell’azienda.

Un ufficio deve essere un ambiente che rappresenta la professionalità, riuscendo ad essere confortevole ed accogliente sia per chi lavora ma anche per i clienti.

Purtroppo, in molte situazioni l’arredo per l’ufficio è passa in secondo piano per via del grosso carico economico che bisogna affrontare, ma non ti preoccupare, questo articolo serve proprio per questo dispensare consigli pratici da tenere in considerazione per poter arredare l’ufficio adeguato senza spendere cifre esorbitanti.

Le aziende di arredo per l’ufficio offrono numerose soluzioni, dalle scrivanie elevabili, armadi, pareti divisorie e anche l’arredo per ufficio economico.

In particolare, l’arredo per ufficio economico può contribuire a dare il giusto look all’ambiente, mantenendo i requisiti richiesti: funzionalità e comfort.

L’ufficio come la seconda casa punta sui i colori per rendere l’ambiente dinamico e confortevole

Nell’ultimo anno le ricerche fatte dimostrano che i colori alle pareti influiscono in modo positivo sullo stato d’animo e sulla produttività dei dipendenti.

Giocare con i colori produce una certa sensazione di profondità nella stanza, ricreando un ambiente particolarmente confortevole riuscendo a trasformare l’ufficio in un luogo piacevole nella quale trascorrere la propria giornata lavorativa.

Di seguito una piccola lista dei colori e delle sensazioni che trasmettono:

Giallo: se usato in troppe quantità, il giallo tende a fare provare sentimenti che si avvicinano molto alla rabbia e frustrazione, nella cromoterapia questo colore si pensa sia capace di riuscire a purificare il corpo e anche i nervi.

Blu: è un colore in grado di rilassante, ma attenzione alla tonalità perché se si sceglie una tonalità di blu troppo scuro invece che un effetto rilassante avrete il risultato contrario, trasmettendo tristezza.

Verde: è il colore di eccellenza per far rilassare e riposare gli occhi, si pensa che le tonalità di verde diminuiscano il fattore stress.

Rosso: è il colore d’eccellenza per aumentare il livello di energia nell’ambiente in cui ci trova.

Porpora: soprattutto nelle tonalità che tendono al color vinaccia, melanzana si attribuisce la sensazione di un ambiente di lusso e creatività.

Arancione: è un colore che provoca emozioni positive come l’energia e l’entusiasmo.

Colori neutri: i colori neutri sono importanti per ogni ambiente, la forza di queste tonalità sta proprio in questo perché sono in grado di essere molto flessibili e raggiungono emozioni diverse a seconda del loro utilizzo.

Arredare l’ufficio in modo economico utilizzando tutto lo spazio possibile.

Quando si ha a disposizione uno spazio e un budget limitato bisogna decidere ed optare per soluzioni economiche ma che permettano di sfruttare più spazio possibile.

Invece che acquistare mobili ingombranti è meglio puntare su soluzioni più compatibili con lo spazio che ti circonda.

Una delle opzioni più pratiche ed innovative per usufruire lo spazio è tramite l’utilizzo di mensole e scaffali, sono soluzioni poco ingombranti ed economiche che permettono in modo funzionale di mantenere tutto il materiale al su posto e soprattutto in ordine!

Per sfruttare al massimo lo spazio del tuo ufficio è necessario rendere funzionale tutto lo spazio che si ha a disposizione, un’idea potrebbe essere quella di scegliere cassettiere per mobili dove riporre tutti i documenti utili sotto alla scrivania, in modo da svolgere un lavoro pulito ed ordinato ogni giorno.

Lo spazio che si ha a disposizione sulla scrivania per ogni lavoratore è sempre troppo poco ma di certo rinunciare allo schermo del pc non è un’opzione valida.

In queste situazioni il consiglio è quello di acquistare uno schermo che abbia la possibilità di essere appeso alla parete o in alternativa puntare su uno schermo del televisore che ha un costo decisamente più economico.

In questo modo potrai organizzare la tua scrivania nel modo in cui meglio credi senza ritrovarti con i fogli che ricoprono tutta la superficie della scrivania.