Il bel paese  è davvero ricca di posti meravigliosi dove poter fare immersioni diving in Italia, e fra di essi è possibile annoverare la Sicilia. Questa splendida isola assolata e misteriosa è ricchissima di isolette, spiagge, crepacci e vere e proprie grotte piene di vita dove fare sub. Ma in particolare, Ustica, l’isola siciliana al largo della maggiore e situata nel Mar Tirreno, è un vero paradiso per chi voglia immergersi alla scoperta di un mondo coloratissimo e brulicante di vita che si trova sotto l’acqua, nelle praterie subacquee di questa bella e selvaggia isola vulcanica. Ustica è sicuramene una meta italiana perfetta sia per sub ormai esperti che per chi ancora debba fare tanta esperienza. Ci sono ben 30 punti di immersione, e la flora e la fauna sono estremamente ricche e questo consente di poter visionare uno spettacolo mozzafiato anche solo immergendosi per qualche metro.

Una bellezza straordinaria che si trova a qualche metro sotto la superficie dell’acqua e che consente di poter ammirare degli spettacoli unici al mondo, e tutto questo in Sicilia.

Ustica è davvero un luogo meraviglioso e magico per chiunque voglia vivere l’esperienza di fare diving e scuba in un paradiso terrestre sotto la superficie dell’acqua.

Secondo le leggende, Ustica è la terra della Maga Circe, colei che incantò Ulisse e trasformò i suoi uomini in maiali. Oggi di questa bellissima terra di origine vulcanica, possiamo ricordare l’incanto dei fondali splendidi e meravigliosi.

Ustica ospita un’area marina protetta, nata nel 1986 e come tale la prima in assoluto in tutta Italia, che si può scoprire armandosi di muta, bombole o, per chi preferisce non scendere troppo, anche di maschera da snorkeling. I luoghi per poter scoprire la Ustica sott’acqua sono davvero tanti, alcuni dedicati solamente agli esperti, altri accessibili anche a chi non abbia troppa esperienza. Il tesoro sommerso che potete trovare, approfittando di offerte diving per vacanze a Ustica, è composto soprattutto da occhiate, polpi, aragoste, tonni, barracuda e cernie, e coloratissime piante marine.

Dove immergersi ad Ustica

L’isola di Ustica, con le sue bellezze naturali e con la sua area marina protetta, è davvero uno dei posti più belli in assoluto in Italia dove dedicarsi ad un’immersione in totale relax.

Sono davvero tanti i percorsi che è possibile affrontare se si intende fare scuba ad Ustica. Nella Perla nera del Mediterraneo, ci sono siti che sono indicati per persone che abbiano particolare esperienza ed altri invece più semplici, adatti a tutti, anche ai sub alle prime armi.

Fra i luoghi più famosi e più belli in assoluto da visitare se avete intenzione di scoprire il fascino dell’isola anche da sotto l’acqua non possiamo che consigliarvi lo Scoglio del medico, il Sicchitello, la Grotta dei gamberi (chiamata così appunto per la presenza di grandi colonie di gamberetti) e ovviamente la famosa e bellissima Grotta da za’ Lisa.

Considerando che Ustica è un’isola abbastanza piccola, capiamo bene che sono davvero tantissimi i siti per fare diving che sono concentrati in un’area tutto sommata ridotta. Questo consente anche di poterli visitare tutti o quasi in un arco di tempo abbastanza ridotto, dato che anche il sito di immersione più lontano dista al massimo quindici minuti di navigazione.

Non avete conoscenza delle tecniche di diving e non avete l’attrezzatura? Ad Ustica è possibile trovare diverse scuole che si offrono di effettuare corsi base per permette di poter vivere l’esperienza unica di scoprire i fondali isolani, e che noleggiano anche l’attrezzatura necessaria. Ovviamente però ricordiamo che ci sono siti che per la loro complessità sono dedicati solamente a persone che abbiano esperienza nel settore.