Allenarsi oggi è un must per moltissime persone, non è un caso se gli abbonamenti in palestra hanno conosciuto una forte impennata. Il focus di questi anni è sulla sana alimentazione e sull’importanza di fare attività fisica, non solo per questioni estetiche, ma anche per mantenersi in forma. Tuttavia, fra le molte persone che decidono di frequentare una palestra, non tutte si decidono ad optare per un gym trainer su misura.

Ma di che cosa parliamo, quando ci riferiamo a questa figura? Un gym trainer, o personal trainer come viene anche spesso chiamato, consiste in una figura professionale che studia, elabora ed imposta l’allenamento di una persona al fine di permettergli di raggiungere i suoi obbiettivi. Non si tratta di una figura improvvisata, anzi, per diventare gym trainer bisogna studiare e fare molta pratica, e possedere anche capacità come empatia, motivazione, allegria e forza di volontà per aiutare le altre persone a raggiungere i loro scopi.

La presenza di un gym trainer in palestra può seriamente fare la differenza fra un allenamento passivo e destinato a non raggiungere gli obbiettivi ed un allenamento di successo, come ci spiega il fisioterapista e personal trainer Fabio Marino del centro Kinesis Sport di Monza. Infatti la presenza di un gym trainer può essere la chiave di volta di un reale cambiamento, e magari anche di meno tempo ‘perso’ in palestra sbagliando esercizi o facendoli male. Quali sono i vantaggi di un gym trainer ad hoc? Presto detto.

Tutti i vantaggi del gym trainer

Avere un gym trainer che ci segua e che ci guidi nel piano di allenamento può realmente fare la differenza, per una serie di motivi.

  • Aiuta ad essere motivati. Vi sembra poco? Moltissime persone non si recano in palestra, o vanno in palestra di malavoglia, perché non sanno da che parte cominciare per impostare un allenamento che sia davvero adeguato alle loro esigenze. Purtroppo questo può essere un grosso problema: ma avere un gym trainer vi permette di avere sempre al vostro fianco un motivatore provetto, professionale e che crede in voi, che lavora assieme a voi per raggiungere gli obbiettivi. Con un gym trainer non troverete scuse per saltare la palestra, allenarsi sarà un piacere.
  • Personalizzare l’allenamento. Non tutti gli esercizi fanno per tutti, anzi, farli a caso può essere perfino dannoso per l’organismo. A differenza di quanto avviene per le lezioni di gruppo, che sono standard per tutti, il gym trainer imposta un piano di allenamento che è completamente personalizzato e che si basa sul vostro punto di partenza, e su quello che avete deciso sarà il punto di arrivo. Gli obbiettivi devono essere realistici: questo nessuno lo sa meglio di un gym trainer, che vi aiuterà anche a capire se determinati obbiettivi siano eccessivi per il vostro punto di partenza, e vi insegnerà quali sono gli esercizi migliori e come farli correttamente.
  • Stile di vita e frequenza di allenamento. Avere un gym trainer è comodo perché spesso si possono concordare le lezioni in orari anche fuori da quello lavorativo, la mattina e nel weekend. La frequenza dell’allenamento, la sua durata, e via dicendo sono stabilite dal gym trainer che farà anche un follow up per valutare il raggiungimento degli obbiettivi.
  • Risultati rapidamente e bene. Molte persone sono convinte che scegliere un gym trainer comporterà una spesa eccessiva rispetto a quella che avevano preventivato. Nulla di più falso, o meglio: andare in palestra da soli vi consentirà anche di spendere di meno, ma al costo di non riuscire a raggiungere sempre i vostri obbiettivi, o di metterci molto più tempo. Con un gym trainer ci mettete meno tempo e raggiungete le vostre piccole soddisfazioni personali.