vantaggi condizionatore-inverter_8

Versatili e dal design molto spesso innovativo, attualmente sul mercato si possono trovare dei modelli di condizionatori molto avanzati tecnologicamente e con delle linee che ben si sposano con tutti gli stili, siano essi tradizionali o moderni.

Quali sono i modelli di condizionatori più usati?

 Esistono diverse tipologie di condizionatori, atte a soddisfare esigenze altrettanto diverse. Credere che esistano solo portatili e fissi è sbagliato, perché ce ne sono con unità esterna, senza unità esterna ed, ancora, altri si caratterizzano per avere unità componibili. Le esigenze riguardano tanto i prezzi quanto gli spazi, ecco che per le abitazioni o uffici di grandi dimensioni il consiglio è quello di installare condizionatori con unità esterna, da posizionare nei balconi. Per chi vuole un impianto efficiente ma ha poco spazio a disposizione suggeriamo i condizionatori senza unità esterna, che sono dati quindi da un’unica unità. Infine, per chi preferisce una soluzione molto economica consigliamo i condizionatori portatili, che ben si prestano negli spazi ridotti.

Vantaggi dei condizionatori senza unità esterna

Nel presentarli, abbiamo preso in considerazione l’aspetto delle dimensioni dell’ufficio o casa atti ad ospitare questi condizionatori, in realtà però sono utili in tutti quei casi in cui non è proprio possibile installare l’unità secondaria, cioè esterna. Un esempio su tutti è dato dai palazzi storici dove le opere murarie da parte dei privati difficilmente sono consentite. Capita anzi di frequente che vigano delle ordinanze comunali che vietino la presenza di condizionatori sulle facciate di alcuni edifici storici.

Questa caratteristica influisce sullo spazio necessario e garantisce dei tempi e modalità di installazione più veloci ed economiche, che devono comunque essere fatte da un tecnico. Inoltre, influisce anche sul rumore, cosa che garantisce quindi dei buoni rapporti con il vicinato.

Per quanto riguarda le performance, esse non sono minori rispetto ai condizionatori con unità esterna: sono efficienti ed il loro consumo energetico può esser definito sostenibile. Molti modelli funzionano infatti con la tecnologia inverter: quando la temperatura impostata viene raggiunta i consumi cominciano a scendere.

Come già detto, i condizionatori moderni ben si integrano al contesto dove vengono inseriti, sia esso un ambiente domestico oppure lavorativo. Ed ancora, la manutenzione di cui necessitano è semplice, gli interventi richiesti sono basilari.

Difetti dei condizionatori senza unità esterna

E veniamo ora a quelli che possiamo definire difetti di questo tipo di condizionatori. Abbiamo detto che sì sono efficienti, tuttavia la loro potenza rimarrà sempre al di sotto di quella dei condizionatori con unità esterna in quanto quest’ultimi sono dotati di doppio motore. Per quanto riguarda il rumore durante l’utilizzo occorre “mettere i puntini sulle I” e specificare cioè che esso non è azzerato. L’installazione viene effettuata su una parete comunicante con l’esterno quindi in casa o in ufficio un po’ di rumore si sente, anche se esso è ridotto al minimo dalle più moderne tecnologie.