La scelta dell’arredo migliore per il bagno non è per nulla banale, anzi. Basti pensare ad esempio alla scelta della plafoniera perfetta per arredare ma anche per dare luce al vostro bagno: si tratta di una scelta da fare attentamente, con un occhio sia al design che allo stile, ma anche alla funzionalità, dato l’uso del bagno. Quando bisogna arredare al meglio il bagno, è necessario fare attenzione all’illuminazione ed anche alla qualità della materia prima. La plafoniera è una soluzione perfetta per poter decorare il bagno sfruttando anche la luce. Si possono sfruttare tante soluzioni diverse per poter arredare il bagno utilizzando la luce, ad esempio delle bellissime plafoniere moderne che sono la soluzione perfetta per poter dare luce ai vari ambienti della casa dove si è soliti passare più tempo. L’uso di plafoniere moderne è solo una delle tante possibili scelte, ad esempio ci sono anche plafoniere classiche con materiali non moderni che si sposano bene alle case arredate con stile classico, ci sono modelli che creano dei particolari giochi di luce e via dicendo. Insomma la plafoniera è uno strumento che può servire per arredare la casa e gli ambienti del bagno, che è una zona intima dove confort, relax e buona illuminazione sono punti fondamentali.

Come scegliere la plafoniera bagno

La scelta della giusta plafoniera bagno dipende sostanzialmente dallo stile del bagno stesso. Essa è una lampada da soffitto moderna, semplice da applicare in diverse zone ed ambienti della casa, per ricreare in pochi istanti uno stile unico. La plafoniera è pensata per coniugare la necessità di illuminare bene un ambiente con la volontà di farlo occupando poco spazio e se possibile anche risparmiando rispetto all’acquisto di un lampadario. Ancora oggi la plafoniera è quindi una eccellente soluzione che consente di coniugare la semplicità dell’illuminazione con lo stile ed il risparmio, soprattutto oggi che c’è una vasta scelta di questi prodotti per il bagno. La scelta dipende dallo stile del bagno ma anche da quello della casa nel suo complesso, per creare un contesto che sia davvero coerente rispetto allo stile della casa e che possa arredare bene il vostro bagno. Ma di che materiali scegliere la plafoniera del bagno? Ecco qualche idea e spunto che potete usare.

 Materiali della plafoniera bagno

La plafoniera bagno non deve essere necessariamente classica o moderna, dipende dallo stile del bagno stesso. Se state creando un bagno in stile moderno, allora potete orientarvi su materiali come ad esempio acciaio, certi tipi di plastiche decorate, vetro. In questo modo potrete mantenere uno stile unico e moderno, minimale, con il quale arredare il vostro bagno. Se invece cercate uno stile un po’ più classico, potete trovare tantissimi esempi di plafoniera vintage per il bagno in vetro, ad esempio, con stampe un po’ retrò e classiche che si possono sposare bene con uno stile un po’ più all’antica. Insomma, tutto dipende sostanzialmente dai vostri gusti, siete voi a scegliere quale è la soluzione migliore per arredare il vostro bagno e per poter dare luce a questa importante zona della casa.

Lampadario o plafoniera per il bagno?

Ci si potrebbe chiedere: quale è la soluzione migliore per il bagno, il lampadario o la plafoniera? Non c’è una soluzione univoca, come potete immaginare, ma molti considerano la plafoniera come la soluzione perfetta perché permette di risparmiare spazio ed anche di trovare un compromesso fra qualità dell’illuminazione e stile dell’arredo. Per questo motivo, senza dubbio, la plafoniera è una buona idea se cercate di illuminare il bagno risparmiando anche lo spazio a disposizione, specialmente se avete a che fare con un bagno piccolo.