Un orologio da parete è molto di più rispetto ad un semplice oggetto che serve per segnare il tempo, diventa anche un oggetto di arredo, un complemento indispensabile per dare un tocco di stile alla nostra abitazione. Insomma, la scelta di un orologio da parete non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista, dato che è necessario tenere conto sia della scelta stilistica che dei colori. Grazie al fatto che oggi in commercio ci sono tantissimi modelli di orologio da parete, è possibile usufruire di una grande possibilità di scelta, tenendo conto sia delle caratteristiche della casa che dei propri gusti personali.

La scelta del giusto orologio da parete è spesso un mix fra il budget che si ha a disposizione, il tipo di orologio stesso (radio controllato o meno), lo stile vintage, moderno o classico, ed altre variabili che è necessario tenere in considerazione per fare una scelta che sia adeguatamente ponderata. Ad esempio, potete prendere ispirazione partendo dai tanti siti di arredamento moderno o classico per trovare le sfumature, le forme ed i colori che meglio si adattano alle vostre esigenze. Così potete optare per un orologio più romantico e dai colori pastello per una casa shabby chic, per uno in ferro e legno per una casa in stile industriale, per uno di design minimal per una casa in stile contemporaneo, e via dicendo: c’è solamente l’imbarazzo della scelta.

Insomma, sono davvero tanti i fattori da prendere in considerazione nell’acquisto di un orologio per la stanza. Ma come fare a scegliere quello perfetto? Ecco qualche consiglio che abbiamo organizzato per voi per la scelta di un orologio da parete davvero ideale.

Quale orologio da parete scegliere? L’orologio radio controllato

La prima cosa da chiedersi è: siamo alla ricerca di un orologio da parete che sia in grado di cambiare ora da solo? Questo capita soprattutto quando c’è il cambio dell’ora e spesso capita di dimenticarsi di sincronizzare il nuovo orologio. In questi casi, se avete questo tipo di inconvenienti, potete optare per un orologio da parete radio controllato che si aggiorna in maniera completamente automatica. Tutto quello che dovete fare è scegliere dove posizionarlo in casa e, se avete a disposizione un buon budget, potete semplicemente scegliere lo stile e acquistare su siti specializzati come www.rexartis.com per avere a disposizione un’ampia scelta fra tanti modelli diversi.

 La scelta in base all’arredamento

La scelta del perfetto orologio da parete dipende anche dall’arredamento della casa, se è vintage o al contrario moderno.

In passato non c’era una grande possibilità di scelta, oggi invece è possibile optare per un orologio da parete classico se avete una stanza con un arredo normale, uno moderno o minimale con materiali particolari come vetro, acciaio, pvc se invece preferite un orologio da parete di design. Inoltre esistono davvero tantissimi modelli: con o senza numeri, con stampe artistiche e con forme diverse da quelle classiche tonde.

Questo non toglie che negli ultimi anni si stia riscoprendo la bellezza dei classici orologi vintage, che stanno bene davvero dappertutto e che sono molto eleganti.

Ma se avete una casa moderna, è possibile che preferiate invece un orologio da parete di design e destrutturato, con forme diverse, con colori accesi o con un design unico e particolare. E non è detto che siano troppo costosi, anzi spesso si possono trovare delle ottime offerte.

Un orologio da parete moderno è perfetto per lo studio o per la cucina, e può avere davvero tantissimi stili particolari, può essere fatto di legno o con materiali di design come acciaio.