cosa-sapere-per-poter-scegliere-il-seggiolino-auto_800x600

Dal punto di vista legislativo

L’articolo 172 del codice della strada è il riferimento normativo che stabilisce la necessità di utilizzare un seggiolino auto per trasportare bambini fino a 150 kg di peso.
Inoltre vi sono due normative di omologazione di riferimento: la UN ECE R44 e la UN ECE R129 e successive modifiche.
Inoltre dal 2018 è stato predisposta la necessità di dotare i seggiolini del dispositivo anti abbandono. Tale obbligo entrerà in vigore a partire da Luglio 2019.

Tipologie di seggiolini

I seggiolini auto in commercio sono molti, differenti per tipologie e per prezzo. Come ben riportato anche sul corriere della sera nell’articolo http://motori.corriere.it/, i migliori seggiolini auto sono quelli che offrono una buona protezione sia dagli urti laterali che frontali.

Per chiarezza, i seggiolini auto vengono divisi in gruppi.
Si ha quindi:

  • navicelle o seggiolini del gruppo 0: sono adattati ai piccolissimi e sono da posizionare sul sedile posteriore;
  • ovetti o seggiolini del gruppo 0+: raggruppano la fascia di peso da 0 a 13 kg. Al contrario delle navicelle possono essere posizionati anche sul sedile anteriore, sempre in senso contrario di marcia e dopo aver disattivato gli air beg. Si possono ancorare utilizzando le cinture di sicurezza dell’auto stessa;
  • seggiolini del gruppo 1: coprono una fascia di peso che va da 9 kg a 18 kg. Possono essere posizionati sia sul sedile anteriore che posteriore, nello stesso senso di marcia. Vengono ancorati sia con sistema isofix, sia con le cinture dell’auto.
  • seggiolini del gruppo 2: sono i rialzi per bambini di peso fino a 25 kg. Consentono di alzare il bambino per permettere l’utilizzo delle normali cinture di sicurezza.
  • seggiolini del gruppo 3: sono i rialzi per bambini fino a 36 kg.

All’indirizzo https://www.guidamamme.it/miglior-seggiolino-auto-classifiche-per-gruppo, è possibile trovare una classifica dettagliata del miglior seggiolino auto divisa per ogni gruppo di appartenenza, così da capire quale sia l’articolo con più prestazioni attualmente in commercio.

Caratteristiche di sicurezza

Prima di procedere con l’acquisto di un seggiolino auto è importante prendersi tutto il tempo necessario non solo per capire quale sia l’articolo migliore e più performante, ma anche per studiare quale sia quel seggiolino che per caratteristiche strutturali meglio si può adattare alla nostra auto.

È possibile riassumere in otto punti le considerazioni che precedono l’acquisto del seggiolino.
In particolare:

1. Sicurezza

è bene che il seggiolino scelto abbia delle buone protezioni laterali e posteriori, a difesa di testa e collo. Solo i seggiolini imbottiti con schiume di poliuretano garantiscono maggior sicurezza in caso di urto o collisione.

2. Comodità

il seggiolino deve essere comodo e con una seduta accogliente per il bambino. Questa caratteristica viene spesso sottovalutata in fase di acquisto, ma soprattutto per viaggi lunghi, diventa particolarmente importante il comfort della struttura.

3. Sfoderabile

è importante che il seggiolino auto possa essere sfoderabile: solo in questo modo si potrà lavare e pulire comodamente. È frequente infatti che i bambini sporchino i seggiolini, non prestando attenzione se hanno mani sporche o cibi in mano. Fodere ancorate senza possibilità di essere tolte possono quindi restare macchiate per sempre.

4. Semplice e Maneggevole

il seggiolino deve essere maneggevole e di semplice utilizzo. Le istruzioni per il montaggio devono essere chiare e di facile comprensione, così da poter eventualmente spostare comodamente il seggiolino su altre auto al bisogno.

5. Regolabile

è bene che le cinture di protezione ed ancoraggio del seggiolino siano regolabili senza problemi, seguendo quindi la crescita del bambino.

6. Attacchi Isofix

gli attacchi isofix sono utili in quanto non necessitano di scomodi ancoraggi con le cinture di sicurezza. Non tutte le vetture, però sono dotate di tale dispositivi: è quindi bene accertarsene prima di procedere con l’acquisto.

7. Omologazione

il seggiolino auto che si vuole acquistare deve essere omologato e quindi rispondente alle normative vigenti in Europa.

8. Test di sicurezza

ogni seggiolino auto viene sottoposto a test di sicurezza prima di essere immesso in commercio: valutare i risultati di tali accertamenti è sempre utile per la sicurezza dell’acquisto.